Zucche arancioni su sfondo bianco

la verdura del buonumore

Le proprietà nutrizionali, associate alle numerose proprietà benefiche rendono la zucca un ortaggio eccellente, da mettere nel carrello della spesa almeno un paio di volte la settimana. Scopriamola meglio insieme.

Nonostante il sapore dolce, la zucca è un alimento con pochissime calorie, ottimo anche per i pazienti diabetici (indice glicemico: 64) grazie al bassissimo contenuto sia glucidico che lipidico e le elevate percentuali di acqua, vitamine e sali minerali.

100 grammi di zucca (peso a crudo) apportano 26 kcal ripartite tra:

– proteine 1 g
– grassi 0,10 g
– carboidrati 7 g di cui zuccheri 2,8 g
– fibre 0,5 g
– potassio 340 mg
– magnesio 12 mg
– vitamina A 8513 mg

La zucca è fonte di minerali e vitamine, in particolare del betacarotene, precursore della Vitamina A, noto per le sue eccellenti doti antiossidanti.

PROPRIETA’ DELLA ZUCCA

Previene le patologie cardiovascolari

Il betacarotene è un eccellente antiossidante che aiuta a contrastare l’insorgenza dei radicali liberi e, quindi, l’invecchiamento cellulare. La zucca contiene grassi “buoni” come l’Omega-3, un alleato ideale per la riduzione di colesterolo e trigliceridi ematici e per l’abbassamento della pressione sanguigna, diminuendo così il rischio di formazione di placche aterosclerotiche che, ostruendo le arterie, facilitano l’insorgenza di ictus e infarti.

Regolarizza il transito intestinale

Le fibre unite all’elevata percentuale di acqua, conferiscono alla zucca proprietà benefiche a carico dell’intestino: in particolare favorisce il corretto funzionamento del transito intestinale poiché modifica la consistenza delle feci e riequilibra la flora intestinale. Tale caratteristica si rivela utile anche in caso di colite e in presenza di emorroidi, dove bisogna mantenere le feci morbide.

Utilissima nelle diete legate al calo ponderale

Le fibre aiutano a protrarre nel tempo il senso di sazietà e contribuiscono a ridurre l’assorbimento degli zuccheri nel sangue.
Un’alleata contro l’insonnia, la tensione muscolare e lo stress.
Il magnesio è un miorilassante naturale e, come tale, facilita la distensione dei muscoli.
La vita frenetica di tutti i giorni comporta ad accumulare fatica fisica e mentale e il tutto si traduce in stanchezza, contrattura muscolare e stati di ansia o agitazione. La presenza di magnesio nella zucca, aiuta il rilassamento muscolare, apportando benefici fisici e umorali. Inoltre, contiene triptofano, un amminoacido coinvolto nella produzione della serotonina, il cosiddetto “ormone del buonumore”, utile a combattere l’insonnia, la fame nervosa e la depressione.

Un valido aiuto contro la ritenzione idrica

L’acqua e il potassio presenti nella zucca favoriscono la diuresi e contrastano la ritenzione dei liquidi, disturbo dovuto spesso ad uno stile di vita poco corretto o poco sano come dieta squilibrate, ricca di sodio, vita sedentaria e scarsa idratazione.
Il consumo di zucca aiuta facilita l’organismo a liberarsi dai liquidi trattenuti.

Amica delle vie urinarie

La cucurbitina, un raro e prezioso amminoacido presente soprattutto nei semi di zucca, ha spiccate proprietà vermifughe e antiparassitarie e si è rivelata essere molto utile a combattere i disturbi delle vie urinarie come prostatiti e cistiti.

Lascia un commento